Life Electric, un omaggio a Volta sul Lago di Como

17

Passeggiando sul lungolago di Como è possibile ammirare, all’interno del primo bacino del Lago di Como, al termine della diga foranea, Life Electric, il monumento in onore di Alessandro Volta cui la bella cittadina diede i natali.

L’opera è frutto dell’estro dell’archistar Daniel Libeskind che l’ha donata alla città e, nelle sue parole:  “The Life Electric si ipira alla tensione elettrica tra due poli di una batteria, il grande dono di Volta all’umanità. La forma dell’installazione trova cardine nella mia costante ricerca sulla rappresentazione architettonica dell’energia. L’opera congiunge gli elementi: luce, vento e acqua. Un’installazione, una gateway fisica e ideale aperta sul ventunesimo secolo”.

Alta 14, 25 metri da terra, fonde elementi scientifici e naturali, si ispira ai due poli di una batteria ed è ecocompatibile, non a caso, la scelta dell’illuminazione è ricaduta sulle luci a led.

Life Electric, un monumento al centro del lago

Inaugurata il 2 ottobre 2015, si può raggiungere percorrendo l’intera passerella che si inoltra nel lago, affrontando ciò che la natura offre in quel momento, mille riflessi con il sole battente, schizzi freschi e a volte molto abbondanti in caso vento.

L’ingresso è sicuro, largo a sufficienza per garantire l’accesso a molte persone contemporaneamente, ai lati è posta una ringhiera protettiva lungo la quale è possibile fermarsi per ammirare Como e il panorama circostante da una postazione privilegiata, o lasciarsi affascinare dalle tante imbarcazioni qui ormeggiate; i più piccini non mancheranno di restare estasiati davanti a cigni e paperelle che solcano le acque del lago.

LIfe Electric Como

Arrivati proprio sotto l’installazione non vi resterà che ammirare il paesaggio, scattare qualche foto ricordo o riposare per un po’ sedendovi lungo il bordo che la percorre per intero; la location affascinante invoglia a fermarsi e godere di questo angolo di città che galleggia sulle acque del lago, una piazza tra le onde, un modo nuovo e insolito di vivere Como.

Di sera, inoltrarsi nel lago sulla passerella è ancora più bello, lo spettacolo di una Como illuminata è  romantica e indimenticabile al tempo stesso; nel caso in cui capitaste a Como, non tralasciate assolutamente una visita Life Electric perché  vi regalerà una nuova visuale su una città già bellissima di suo.

Se decidete di visitarla in un giorno ventoso o particolarmente fresco, copritevi bene, l’aria qui tende ad essere più fredda e sferzante che sulla terraferma.

Booking.com

17 COMMENTS

  1. Non sono mai stata in questa zona ma ovviamente ne sento spesso parlare e mi piacerebbe molto fare una vacanza in questi posti meravigliosi.

  2. Ne avevo sentito parlare ma francamente non avevo ancora visto di cosa si trattasse. Bel reportage di uno dei posti piu’ belli d’Italia.

    • Hai ragione, il Lago di Como è davvero bellissimo, magari prima o poi riuscirai a vedere anche Life Electric 😉

  3. Mi pare proprio di conoscerlo questo monumento a Volta 🙂
    Ammetto che anche a me ha lasciato perplessa, ma è stato giusto onorare in qualche modo la grandezza di Volta, che è uno dei maggiori simboli della città.

    • Eeeeeh mi sa che lo conosci proprio! Tra questo, il faro e il Tempio Voltiano direi che Como ce l’ha messa tutta per rendergli onore 🙂

    • Nooo dai, che peccato! Dalla posizione del monumento si ha anche una bella visuale della città di Como. Magari sarà per la prossima volta 🙂

  4. Mi piacerebbe tantissimo visitare il Lago di Como e spero di poterlo fare presto, come sempre i tuoi ricchissimi reportage sono pieni di spunti 🙂

    • Grazie, sei davvero molto gentile; spero che prima o poi riesca a visitare il Lago di Como, è un vero e proprio incanto 🙂

  5. Che posto meraviglioso mi piacerebbe tanto poterlo visitare, come sempre i tuoi reportage sono pieni di ottimi spunti!

  6. bellissimo adoro questo genere di monumenti astratti e lo trovo anche molto luminoso, la mia prossima meta sarà il lago di como

  7. Grazie per i tuoi preziosi consigli ; la settimana scorsa ho visitato il lago Di Garda , appena possibile visiterò il lago di Como . Favoloso il tuo reportage . Un saluto, Daniela.

  8. non so… lo vedo strano questo monumento astratto in un luogo come questo, però è indubbiamente molto bello. prima o poi ci devo andare al lago di Como, sarebbe sufficiente anche solo passare lì un fine settimana

    • In effetti l’opera non a tutti andava a genio ma alla fine è stata realizzata lo stesso; il lago di Como è strepitoso, in un week end si possono vedere molte cose ma poi te ne innamori e partire diventa difficile 🙂

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here