1° Festival nazionale dei Borghi più belli d’Italia lacustri e fluviali

9

Località: Monte Isola e Lovere

  • Inizio: 8 settembre
  • Fine: 10 settembre

Nella splendida cornice del Lago d’Iseo e, più precisamente, a Lovere e Monte Isola, dall’8 al 10 settembre si terrà il 1° Festival nazionale dei Borghi più belli d’Italia lacustri e fluviali; la manifestazione, al suo debutto, proporrà numerosi eventi che coinvolgeranno grandi e piccini.

“Chiare, fresche et dolci acquesarà l’evento che alle ore 18, a Monte Isola, aprirà il programma; per chi ha ancora negli occhi le immagini e il ricordo della camminata sull’installazione temporanea dell’artista Christo, ci sarà una bella sorpresa perché in programma è prevista anche la mostra dedicata all’evento “The Floating Piers“. L’esperienza di camminare sulle acque grazie alle pedane galleggianti che hanno collegato Monte Isola alle sponde di Sulzano è stata infatti un evento catalizzatore della passata stagione estiva, per chi ha avuto la fortuna di poter partecipare, sarà un tuffo nei ricordi.

Dopo l’inaugurazione di questo secondo evento, il Festival proseguirà a Lovere dove, in Piazza Martiri, è previsto l’incontro con il critico d’arte Vittorio Sgarbi e l’artista toscano Giampaolo Talani con la performance “Suggestioni barocche” del Silence teatro.

La destinazione successiva è il Borgo della Luce, un progetto di illuminazione architetturale che lascerà tutti a bocca aperta; le suggestioni delle luci già dal 22 luglio stanno dando vita a un evento unico che valorizza uno dei borghi più belli d’Italia e creano uno spettacolo artistico emozionante. Questo progetto prevede l’illuminazione di più di 10.000 metri quadrati di edifici su cui verranno proiettati alcuni dipinti del maestro Talani, in particolare si potranno ammirare presso il meraviglioso anfiteatro di Piazza Tredici Martiri, l’Accademia Tadini, Piazza Garibaldi, Piazza Vittorio Emanuele II, Palazzo Marinoni e il lungolago Lady Montagu.

Uno spettacolo di luce, colore, emozione che riempirà di meraviglia trascinando gli spettatori in uno scenario incantato, quasi fiabesco.

Proseguendo con il programma, sabato 9, nel centro storico di Lovere si terrà un percorso espositivo con i Borghi da tutta Italia mentre, sul lago, si potrà ammirare la performance del Silence teatro con la parata di imbarcazioni e il passaggio di idrovolanti che coloreranno il cielo con i bellissimi colori della nostra bandiera.

Presso la Sala degli Affreschi dell’Accademia Tadini si terrà il convegno “Acque dolci e sviluppo economico e turistico dei borghi: il quadro delle politiche intese a difendere e sostenere questo bene prezioso” mentre, il gruppo Arcieri Sagittarii Treviade di Travagliato (BS), metteranno in scena una rievocazione medievale con 30 membri, 16 arceri, 1 trabucco, esperti in accampamento e arcieria. Gli spettatori potranno assistere anche a battaglie e gare storiche, vedere come si realizzano archi in legno e ammirare arti e mestieri.

In una manifestazione dedicata ai Borghi più belli d’Italia, è possibile non visitare Lovere, uno di questi borghi? Se ancora non avete avuto il piacere di scoprirne le chicche e le bellezze, potrete rimediare grazie alla visita guidata gratuita. Un appuntamento sicuramente da non perdere!

La sera si accenderanno di nuovo i riflettori sul Borgo della luce, sugli Sbandieratori San Gemini (TR) e sulla musica dei “Trasimeno Clearwater Revival” che si esibiranno in un concerto rock; una curiosità su questo gruppo: il batterista, Fiorello Primi, è il presidente nazionale del Club dei Borghi più Belli d’Italia.

Alle ore 21 si terrà invece la Violin performance & fontane danzanti con Saule Kilaite, violinista lituana, solista di livello mondiale che ha avuto molte preziose collaborazioni con artisti di fama internazionale ed è stata la protagonista del volume a fumetti “Saule – La quinta stagione”, con la firma di Antonio Serra.

La bella serata si concluderà con lo spettacolo pirotecnico.

Domenica 10 si terrà la giornata conclusiva del 1° Festival nazionale dei Borghi più belli d’Italia lacustri e fluviali; come il giorno precedente, chi accorrerà per partecipare potrà visitare il percorso espositivo nel centro storico e al convegno, assistere alla rievocazione, prendere parte alla visita guidata di Lovere, ammirare le raffigurazioni itineranti del Silence teatro e le esibizioni degli sbandieratori, ma anche farsi catturare dalle luci del Borgo della luce.

Tutto l’evento è organizzato in collaborazione con il Club de “I Borghi più belli d’Italia” che saranno presenti a Lovere con gli stand provenienti da tutta l’Italia a rappresentanza dei 271 associati del Club.

Ulteriori informazioni si potranno richiedere presso l’Ufficio Turistico Alto Sebino al numero telefonico 035.962178, oppure via mail a info@iataltosebino.it .

Booking.com

9 COMMENTS

  1. Dev’essere una bellissima manifestazione! Non sono molto a conoscenza della vita a ridosso delle zone di lago ma i paesaggi sono senza dubbio molto romantici!

  2. Non avevo mai sentito parlare di questa manifestazione, non so se è il primo anno che si svolge ma deve essere bellissimo! Mi piacerebbe molto assistere a tutti questi eventi anche se non so se sarà possibile per me.

  3. ma che bella iniziativa , io amo questi eventi ti fanno conoscere luoghi incantati che ricordano epoche passate e ti fanno viaggiare con la mente non solo con il corpo

  4. Deve essere proprio un bellissimo evento, da nn perdere…devo assolutamente andare con la mia famiglia!! Grazie mille per il tuo post molto dettagliato!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here