Rifugio Alpe Ponte, natura a pochi passi dal lago

1

Nei dintorni del Lago di Como, a poco più di un’ora di macchina, gli amanti della natura e delle passeggiate potranno trovare un sentiero semplice che permetterà di conoscere le bellezze montane della Lombardia; arrivare al Rifugio Alpe Ponte è un modo per ricaricarsi godendo della vista di bei panorami e assaporare, giunti a destinazioni, le delizie gastronomiche della zona.

Per arrivarvi è necessario giungere a Chiesa Valmalenco e da qui procedere verso Lanzada; si procede per circa 10 minuti in auto dopo il centro abitato e si oltrepassano 2 gallerie quindi, si arriva a una curva a gomito sulla destra. In questo punto, sulla sinistra, si trova un cartello in legno con l’indicazione “Rifugio Alpe Ponte”.

Qui si trova anche un parcheggio in cui lasciare la macchina (chi volesse potrà lasciarla all’interno del tornante) e avventurarsi lungo il sentiero.

Parcheggio sentiero Rifugio Alpe Ponte

Il sentiero verso il Rifugio Alpe Ponte

Il sentiero che conduce al Rifugio Alpe Ponte, anche se semplice, è in realtà particolarmente ripido perciò, chi è allenato arriverà alla mèta in circa 30 minuti mentre, chi non è abituato alle camminate e decisamente poco allenato, potrebbe impiegarci dai 45 minuti a un’ora, a seconda della stanchezza accumulata e le pause per riprendere fiato e riposare.

Camminando la vista viene ingannata perché spesso sembra che finalmente debba spianare tuttavia, non è mai così, resta ripido; piuttosto largo, può essere percorso anche dai fuoristrada perciò non è assolutamente rischioso e adatto anche a famiglie con bambini che, se abituati a camminare, non corrono pericoli.

Verso il Rifugio Alpe Ponte

Il sentiero non è totalmente in terra, alcuni tratti sono in cemento ed altri sterrati; camminando si potrà ammirare la bellezza della montagna che si staglia sulla destra mentre a sinistra, dove c’è lo strapiombo, c’è la protezione di una staccionata in legno. Lungo il tragitto si incontrerà anche, ad un tornante, un crocifisso in legno ed una foto, un ricordo dedicato a una giovane donna; da questo punto si gode di una bellissima visuale sulla vallata sottostante.

Una volta giunti alla fine del sentiero si aprirà una vallata e si incontrerà un piccolo centro di poche case, per lo più alpeggi riadattati; il Rifugio Alpe Ponte si trova sulla destra della strada carrabile, è molto accogliente, pulito, con stanze non grandi ma pulite.

Prima di riprendere il cammino per salire fino alle baite di ponte o, seguendo il sentiero arrivare alle pendici del Pizzo Scalino, Cima Sassa (una bella passeggiata nei boschi di 30m), Frascia, Rifugio Motta (1h 30m) o tornare al punto di partenza, è possibile rifocillarsi, la cucina è ottima e i proprietari affabili e cortesi.

Booking.com

1 COMMENT

  1. Camminata breve ma intensa, con un bel paesaggio e uno splendido luogo accessibile a tutti.

    I gestori sono persone gentili e alla mano, la cucina ottima ed abbondante così come l’accoglienza!!!

    Consiglio!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here